Auguri di Natale del Presidente

Carissimi Soci e cari Colleghi,

nell’augurarvi un felice Natale e un ottimo 2019 di successi professionali e personali, vi invito a crescere sempre di più con noi in AIOG. Vorrei ringraziare i presidenti che mi hanno preceduto e i consiglieri che mi hanno eletto presidente nel corso del congresso nazionale di Roma lo scorso novembre. Spero con l’aiuto di tutti di farla maturare ed espandere, come una grande famiglia. In tempi di economia col segno negativo, non bisogna sottovalutare la forza dell’aggiornamento, della crescita professionale e della divulgazione della cultura della salute e del benessere; sono i cardini a mio avviso per una sana ripresa non solo economica, ma anche dei valori e degli ideali di un paese. Ci troviamo di fronte nuove generazioni “mutanti”, nei costumi, negli ideali e soprattutto nella salute. La salvaguardia del benessere sociale non può alienarsi da quello psicofisico dei suoi cittadini e soprattutto nei prossimi anni la popolazione geriatrica italiana costituirà il sostegno della nostra economia. Grazie al lavoro svolto in tal senso in questi anni le aspettative, le motivazioni e la composizione della platea dei pazienti si sono modificate, l’età di sopravvivenza è incrementata notevolmente e l’obiettivo dell’integrità della “funzionalità” anche in età avanzata resta inossidabile. E’ incrementa la richiesta di cure proveniente dai diversi strati sociali e da un maggior numero di pazienti che esige più che mai una elevata professionalità ed attenzione nella scelta dei percorsi terapeutici. Nuovi strumenti e metodi, diagnostici e clinici, si rendono sempre più presenti ed indispensabili nel nostro lavoro quotidiano. Poter contare su una Società Scientifica che ci propone un aggiornamento continuo in campo otorinolaringoiatrico geriatrico è un vantaggio inestimabile per tutti noi, che un giorno arriveremo a esserne protagonisti.

La AIOG, che ora ho il privilegio di presiedere, coadiuvato da un compatto e attivo Consiglio Direttivo, continua nell’ottimizzazione dell’offerta culturale ai Soci con proposte formative, eventi scientifici e mette a disposizione un sito aggiornato, a cui vorrei che tutti voi partecipasse attivamente.

Vorrei proporre per il prossimo biennio l’impostazione di un percorso annuale di crescita e divulgazione scientifica con il recupero di iniziative di successo e promuovere l’adeguamento alle nuove forme di comunicazione interna, rivolto ai soci ed ai pazienti. A tale scopo abbiamo previsto per il 2019 due incontri regionali coordinati dal dott. Antonio Palumbo (nel primo semestre) e dal dott. Claudio Caporale. (nel secondo semestre). Spero di coinvolgere tutti nel promuovere e nell’arricchire con vostri articoli la rivista ufficiale della nostra società, Il Valsalva, edito da Luigi Pozzi Editore, brillantemente diretta da Marco De Vincentiis e Massimo Ralli, e che quest’anno ha pubblicato la relazione ufficiale: “Il paziente anziano in otorinolaringoiatria”.

Auguro a tutti voi Buone Feste e vi invito alla tavola rotonda “Il paziente fragile nella chirurgia ORL: protocollo italiano di valutazione prechirurgica.” che ci coinvolgerà al prossimo Congresso Nazionale SIO 2019 e al nostro Congresso Nazionale AIOG che si svolgerà nel secondo trimestre (Aprile-Maggio) del 2020.

Buone Feste
Michele Barbara
Presidente AIOG 2019

Comments are closed.